Rispondi al commento

Raspberry Pi 2

La Fondazione Raspberry ha rilasciato l'evoluzione del suo micro computer. Con 4 core ARM 7 a 900MHz e 1GB di RAM è un discreto "mostriciattolo"...

La novità più gustosa è che è semplice usare una Debian 8.0 Jessie "minimale" con solo i pacchetti fondamentali per poi personalizzarla a piacere installando il resto dai repository ufficiali! Piccola nota: il server ssh è già incluso nell'immagine!

Ovviamente, essendo così minimale, mancano i tool a cui il vecchio RPi ci ha abituati. In particolare rpi-config. Ma IMO ciò non è un male: si possono fare le stesse cose in tanti modi... P.e. per ridimensionare la partizione di root (ed eventualmente generare altre partizioni per /home, /srv e /var...) preferisco di molto gparted da un PC con Linux...

Purtroppo (inspiegabilmente? no, per una semplice questione di riduzione dei costi!) manca un modulino RTC di default, magari sul bus i2c #0 per essere inizializzato automaticamente. Comunque, a questa mancanza si può ovviare con uno degli innumerevoli HAT disponibili, come il DVK512 o il PiJuice, entrambi oggetto di prossimi articoli.

Col RPi2 continua la "migrazione" all'uso del device tree invece del vecchio blacklisting dei moduli. Questo cambia radicalmente la gestione dei moduli: mentre prima era "tutto attivo, tranne ciò che viene bloccato", ora è "tutto disattivato, tranne ciò che viene abilitato". Questo permette di eliminare molti tempi morti e possibili incompatibilità (non sempre fare il probe per determinare se un device è presente o meno è senza rischi!), ed il tempo di boot ne guadagna parecchio: in 7.5" la console presenta il prompt di login!

0
Il tuo voto: Nessuna

Rispondi

  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <table> <tr> <th> <td> <del>
  • You can use BBCode tags in the text. URLs will automatically be converted to links.
  • Textual smileys will be replaced with graphical ones.
  • Add tooltips to text. Usage [tip:Text to highlight=The tooltip's content]
  • Use [collapse] and [/collapse] to create collapsible text blocks. [collapse collapsed] or [collapsed] will start with the block closed.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Glossary terms will be automatically marked with links to their descriptions. If there are certain phrases or sections of text that should be excluded from glossary marking and linking, use the special markup, [no-glossary] ... [/no-glossary]. Additionally, these HTML elements will not be scanned: a, abbr, acronym.
  • You may link to images on this site using a special syntax
  • Image links with 'rel="lightbox"' in the <a> tag will appear in a Lightbox when clicked on.

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.
Realizzato con Drupal, un sistema open source per la gestione dei contenuti